Emorroidi – sintomi, unguento per le emorroidi, trattamento, che aspetto hanno, che cosa per le emorroidi.

Emorroidi - sintomi, unguento per le emorroidi, trattamento, che aspetto hanno, che cosa per le emorroidi.

Le emorroidi sono note anche come noduli emorragici. Sono strutture vascolari situate nel canale rettale e sono progettate per aiutare a controllare la donazione di feci. Quando sono sani, lavorano sulla base di un cuscino costituito da tessuto connettivo e connessioni arteriose. Il loro stato patologico è chiamato malattia emorroidaria (comunemente nota come emorroidi) – si riferisce a quando i noduli si gonfiano o si infiammano.

Emorroidi – sintomi

Le emorroidi sono spesso erroneamente definite come quasi tutte le malattie che si verificano nell’area rettale e rettale. Tuttavia, le cause più gravi dovrebbero essere escluse prima della diagnosi. Nonostante le ricerche sulla malattia emorroidaria, le cause della sua insorgenza sono ancora sconosciute. Si presume che i fattori che portano ad un aumento della pressione nella cavità addominale (in particolare la costipazione) possano svolgere un ruolo importante nel suo sviluppo.

I sintomi che accompagnano una malattia emorroidaria sono diversi e dipendono dalla struttura interessata. Le emorroidi sono divise in interne ed esterne:

  • Emorroidi interne – di solito si verifica un’emorragia rettale indolore;
  • emorroidi esterne – sono accompagnate da pochi sintomi, di solito forti dolori e gonfiore nella zona del retto al momento della trombosi.

Quattro gradi di emorroidi.

Quattro gradi di emorroidi.

Le vene varicose interne del retto hanno quattro stadi di sviluppo:

  • Grado I – quando le emorroidi sono visibili solo con un esame anoscopico. I noduli che appaiono sono sotto forma di piccole vene varicose senza problemi. A volte si possono vedere tracce di piccole emorragie.
  • Fase II – quando le emorroidi cadono dal canale rettale quando spingono e ritornano spontaneamente in posizione normale subito dopo la sua fine. I noduli sono più grandi e causano dolore e sanguinamento.
  • Fase III – le emorroidi cadono dal canale rettale quando spingono e non ritornano spontaneamente in posizione normale. I noduli possono cadere durante la spinta e l’esercizio fisico.
  • Stadio IV – emorroidi che non possono essere drenate e sono soggette a circolazione sanguigna, gonfiore, coaguli e necrosi. Inoltre, gli sgabelli possono essere rotti.

Quando la malattia è da lieve a moderata, il trattamento si basa su di essa:

  • prendendo una maggiore quantita’ di fibre;
  • il prelievo di grandi quantità di liquidi – per evitare la disidratazione;
  • somministrazione di NSLPZ – farmaci antinfiammatori non steroidei che alleviano il dolore;
  • Si raccomanda inoltre una grande quantità di riposo.

Se i sintomi iniziano ad essere gravi o non rispondono a un trattamento conservativo, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico minore. Questo tipo di trattamento viene eseguito solo su persone che non hanno sperimentato alcun miglioramento come risultato dei metodi di cui sopra.

La malattia emorroidaria è una delle malattie più imbarazzanti della civiltà – trattamento

La malattia emorroidaria è una delle malattie più imbarazzanti della civiltà - trattamento

Le ricerche dimostrano che anche una persona su due in Polonia può soffrire di problemi di emorroidi ad un certo punto della vita.  Tuttavia, molti pazienti preferiscono soffrire di spiacevoli disturbi in silenzio piuttosto che ammettere i loro problemi. Ricordiamoci che gli specialisti devono spesso affrontare malattie molto più pesanti e fastidiose. Il problema delle emorroidi stesse è qualcosa di ordinario ed estremamente comune per loro. L’esame per retto è un lavoro quotidiano per il medico. Praticamente tutti i proctologi lo eseguono professionalmente, cioè in modo rapido, discreto e con la comprensione della resistenza dei pazienti. I medici spesso sentono parlare di emorroidi e vene varicose nel retto – quindi è naturale che possano affrontarle in modo efficace. Inoltre, le emorroidi stesse sono caratterizzate da uno sviluppo lento – quindi prima iniziano ad essere trattate, maggiori sono le possibilità di evitare l’intervento chirurgico.

Come risultato, la malattia emorroidaria è una delle malattie più comuni della civiltà – almeno la metà dei polacchi ne può soffrire, soprattutto oltre i 50 anni di età, di cui una parte significativa non richiede cure. Questo è il risultato del fatto che questo disturbo è considerato estremamente imbarazzante e riluttante a parlarne, sia con i parenti che con un medico.

Il trattamento della malattia emorroidaria può essere limitato a una breve visita dal medico e a pochi minuti di intervento chirurgico (o a diversi trattamenti) – di solito permettono di sbarazzarsi di questa spiacevole malattia una volta per tutte. Si stima che solo il 10% dei casi richiede un trattamento chirurgico – nella maggior parte dei casi sono sufficienti i metodi inoperabili, che sono scomodi e non richiedono il ricovero in ospedale. Quindi vale la pena di sfondare e chiedere aiuto al vostro medico – migliorerà il comfort della nostra vita e vi permetterà di estrarre il seno intero da esso.

Dodaj komentarz

Twój adres email nie zostanie opublikowany. Pola, których wypełnienie jest wymagane, są oznaczone symbolem *